Benvenuti!

Benvenuti! Qui troverete Libri e Film, con Trama (un po'), Recensione e Trailer

mercoledì 25 agosto 2010

- Le Verità Nascoste

- Genere: Thriller

- Produzione statunitense - Anno 2000
- Regia: Robert Zemeckis
- Sceneggiatura: Clark Gregg e Sarah Kernochan
- Fotografia: Don Burgess
- Musiche di Alan Silvestri

- Attori: Michelle Pfeiffer, Harrison Ford, Joe Morton, Diana Scarwid, Amber Valletta, Miranda Otto, James Remar, Katharine Towne, Amber Valletta, Tom Dahlgren, Victoria Bidewell, Wendy Crewson, Eliott Goretsky, Ray Bake, Sloane Shelton

- Trama, Recensione e Trailer
Da quando si trasferisce con il marito nella villa isolata su un lago del New England, la vita di Claire comincia a essere sconvolta da accadimenti a dir poco inquietanti. I silenzi e la calma di quel luogo all'apparenza fantastico, sono spesso violati da strani rumori, presenze fugaci, visioni terrificanti. Attimi da brivido che pian piano cominciano a farla cadere  in un'apprensione sempre più vicina al terrore.
Ancora più preoccupante è il fatto che queste cose capitano solo a lei! Il marito ben presto, comincia a insinuare che siano solo frutto della sua immaginazione, delle paranoie che deve soltanto cercare di eliminare. Sarà proprio così? La povera Claire intanto, si ritrova spesso sola in casa, sono le ore più difficili, forse dalla sua mente o forse dal passato, qualcosa sembra emergere minaccioso, sta diventando pazza o deve davvero credere al soprannaturale?

- Fare un buon thriller non è facile, pochi ci riescono, "Le Verità Nascoste" appartiene a questa categoria di pochi eletti. Il regista Robert Zemekis con questa pellicola ci ha regalato una trama di sicuro valore.
La storia ambientata nel Vermount, appassiona fin dai primi minuti, anche se quest'inizio difficilmente fa intuire l'aggiacciante atmosfera della seconda parte della pellicola. La trama inizia presentando la tranquilla quotidianità di due coniugi, in questo caso ben interpretati da Michelle Pfeiffer e Harrison Ford, ma la calma è solo apparente e fotogramma dopo fotogramma lo spettatore si ritrova travolto da eventi che attraverso la protagonista lo scaraventano in un turbine di tensione e paura. Il reale poi in molti punti si fonde col soprannaturale creando picchi di suspence di notevole impatto emotivo. Il tutto senza scadere nell'horror di bassa lega, perchè l'irreale e l'impossibile non prendono mai troppo il sopravvento, ma si integrano a meraviglia nella particolare struttura filmica. La bravura del regista e delle altre persone del cast, ci hanno consegnato un film che può facilmente essere inserito tra le migliori pellicole del cinema contemporaneo.
Thriller di buona fattura. Trama ricca di tensione. Buona recitazione degli attori. Consigliato.

Nessun commento:

Posta un commento

Guadagna online

beruby.com - Guadagna acquistando online