Benvenuti!

Benvenuti! Qui troverete Libri e Film, con Trama (un po'), Recensione e Trailer

sabato 12 luglio 2014

- Vacancy


Genere: Thriller - Horror

Produzione statunitense - Anno: 2007

Regia: Nimród Antal
Sceneggiatura: Mark L. Smith
Scenografia: Jon Gary Steele
Fotografia: Andrzej Sekula

Attori: Luke Wilson (David), Kate Beckinsale (Amy), Frank Whaley, Ethan Embry

 Anteprima
Vacancy è l’ennesimo film proposto nel periodo estivo, con l'intento alquanto bizzarro di dare una sferzata di refrigerio con qualche brivido ad alta tensione.
E’ estate, cosa poteva esserci di più appropriato che ambientare la vicenda lungo la strada, di ritorno da una breve vacanza? I due protagonisti, David Fox e Amy, si trovano appunto in questa situazione e visto il genere del film non può che essere notte fonda, e naturalmente, la strada che si trovano a percorrere è lontana dal centro abitato, oltre che deserta!
Cosa può succedere in queste condizioni?
La macchina irrimediabilmente si ferma e non ne vuol più sapere di ripartire!

Trama, Recensione e Trailer
Intorno solo buio pesto, nessuno a cui chiedere aiuto e la tensione che già prima si tagliava con il coltello, comincia a diventare insostenibile tra i due sfortunati viaggiatori.
David e Amy sono quasi ex coniugi. E' da un po’ di tempo che non riescono più a portare avanti il loro matrimonio e al momento il divorzio pare essere l'unica possibile soluzione. Questo viaggio in comune è stata davvero una strana occasione. Al momento, pensare a questi problemi sembra quasi superfluo, perché ce n'è uno ben più grave e impellente da risolvere!
Soli, tuffati in questa notte desertica con l'auto in panne, non c'è proprio da star allegri!
La fortuna sembra girare dalla loro parte quando si accorgono di una luce in lontananza, può essere un'occasione per chiedere aiuto. Più tardi si rivela essere l'illuminazione di un fatiscente e poco rassicurante hotel. In un'altra occasione avrebbero cercato di meglio, ma in questo caso è già tanto se il misterioso ed eccentrico proprietario accetta di ospitarli per la notte. Non c'è altra soluzione che aspettare, con la luce del nuovo giorno sarà più facile sistemare le cose, cercare un meccanico che possa mettere a posto l'auto.

Come dice un famoso detto, la prima impressione spesso è quella giusta e per i due malcapitati l'immediata sensazione di qualcosa che non va si rivela presto un’amara verità.
Per cominciare la camera da letto è davvero spartana e in cattivo stato, ma è quel che segue a gettarli letteralmente nel panico. Perché se tra di loro c'è poco dialogo e figuriamoci altro, cosa ci può essere di meglio che vedersi un bel film, scegliendo tra le tante cassette messe in bella mostra vicino al televisore?
Scegliere il genere è fuori luogo. Horror, solo horror, grida e scene violente in quelle pellicole. Purtroppo sono tutte così, strano. La cosa peggiore è accorgersi che la location di quei concitati fotogrammi è proprio una stanza che somiglia in modo impressionante alla loro camera! E' l'inizio dell'incubo per i Fox e la notte è ancora lunga!

- Questo film non entrerà certo nell’olimpo dei capolavori del cinema, racconta una storia abbastanza banale e prevedibile, ma può ugualmente essere adatto a una visione senza tante pretese. Gli ottantadue minuti della sceneggiatura, portano lo spettatore a percorrere con i due protagonisti, i momenti da brivido di una notte avventurosa e drammatica.

Nonostante ciò, la tensione non raggiunge mai picchi significativi, ed è un peccato, perché le premesse per intrecciare e sviluppare qualcosa di più articolato e avvincente c’erano tutte. La prevedibilità inoltre, rende ancor più semplicistico lo sviluppo degli eventi. Il finale poi, completa in bruttezza quel che si poteva ancora salvare…. e certo non mi riferisco ai due fuggitivi!

Buone le scenografie, specie quelle sotterrane e soffuse di pericolo. Buona la recitazione degli attori. Appropriata la colonna sonora. Il film nonostante il tema drammatico è piuttosto soft. Chi è facilmente impressionabile lo guardi senza remore, perché nell’insieme non ci sono scene particolarmente cruente.



5 commenti:

  1. Molti film, all'uscita poco apprezzati, divengono poi dei "cult", nel bene e nel male,Potrebbe essere questo il caso?

    RispondiElimina
  2. Concordo con te Costantino, non si sa mai, anche se per questo film è un po' difficile. Comunque è stato fatto un seguito, c'è anche il numero 2.

    RispondiElimina
  3. SOLO FILM dice: Non male dopo tutto.

    RispondiElimina

Guadagna online

beruby.com - Guadagna acquistando online