Benvenuti!

Benvenuti! Qui troverete Libri e Film, con Trama (un po'), Recensione e Trailer

domenica 29 agosto 2010

- Il Bisbetico Domato

- Genere: Commedia Italiana

- Produzione italiana: Mario Cecchi Gori e Vittorio Cecchi Gori - Anno 1980
- Regia: Castellano e Pipolo
- Soggetto e Sceneggiatura: Castellano e Pipolo
- Fotografia: Alfio Contini
- Musiche: Mariano Detto

- Trama e Recensione
Pavia - Zona nei pressi di Voghera
La notte avvolge ormai ogni cosa, facendo sembrare ancor più desolato un angolo di natura agreste e disabitata... ma no! Ecco che un'abitazione si staglia rassicurante come un miraggio in mezzo al deserto d'oscurità.
Lisa (Ornella Muti), in preda alla felicità, si lascia sfuggire un sospiro di sollievo. Bussa ripetutamente alla porta, certa di poter trovare un posto sicuro. In fondo chiede solo di restare per la notte, ha la macchina in panne e nelle vicinanze non c'è un albergo. Si può rifiutare ospitalità a una giovane donna in difficoltà? Sì, se il padrone di casa si chiama Elia (Adriano Celentano)! Quarantenne scapolo, burbero e insofferente a qualsiasi presenza femminile.
Nessuna è ammessa nella sua vita, ad eccezione della sua rubiconda tata Mamy. E' cosa risaputa, ormai lo sanno tutti in paese.
E' proprio la paziente governante che convince il poco galante Elia a fare un'eccezione e a ospitare la bella Lisa. Da questo momento una serie di situazioni insolite e comiche animeranno la scena, tra verità e finzione, attrazione e dispetti, anche l'amore ci metterà lo zampino a complicare le cose...

- Il film è un po' datato, ma vanta la regia dei famosi Castellano e Pipolo e un cast attoriale davvero interessante. Oltre alla Muti, attrice dall'indiscusso talento artistico, annovera protagonisti d'eccezione, rubati al mondo della musica o della televisione. Mi riferisco a un grintoso Adriano Celentano e a un’acerba Milly Carlucci che qui figura in un piccolo ma intenso ruolo. Completa il quadro un simpaticissimo Pippo Santonastaso, gli ingredienti per una spassosa commedia ci sono tutti. La trama è semplice e divertente, ci troviamo di fronte alla classica commedia all'italiana che riesce a regalare più di un sorriso, che diventa spontanea risata, sotto l'azione delle divertenti battute ed esilaranti situazioni. Celentano, conferma che oltre a essere un bravissimo cantante, sa calarsi molto bene nel ruolo di attore, con una giusta dose di simpatia e furbizia sa conquistarsi il favore del pubblico. Il suo personaggio ricalca un po' i soliti presentati in precedenti pellicole, anche in questo caso un po' macho e un po' spaccone, un duro dal cuore tenero. La coppia Muti Celentano dimostra di avere un feeling cinematografico davvero notevole e vederli recitare assieme è una gioia per gli occhi. Completa il tutto la simpatia e la bravura di Pippo Santonastaso e di altri attori che hanno presenze brevi ma intense, cito tra questi una giovanissima e promettente Milly Carlucci.
Consiglio la visione di questo film, perchè riesce a regalare sempre qualche momento di spensieratezza e allegria.

Nessun commento:

Posta un commento

Guadagna online

beruby.com - Guadagna acquistando online